La Casa Tra Due Montagne (Memories)

La Casa Tra Due Montagne (Memories)
(testo e musica di P. Di Giuseppe)

La casa tra due montagne, vicino la ferrovia
La neve che alta cadeva
Billy il cane lupo che abbaiava alla bufera
Tornavano nei racconti di mia madre nella sera

La vita scorreva lenta come la vaporiera
Che traversa i miei ricordi e si perde nella sera
Passavano treni pieni di soldati

Cantavan canzoni, canzoni per la vita
Là dove la notte s’incontrava con il giorno
Finiva un’età, finiva una stagione.
Cadute le illusioni, con quel poco che si aveva
Crescevano i figli nati in tempi di guerra

Mio padre salutava l’avvenire nascente
Non più sovrani e re di lutti e di silenzi
Mentre imparavo a disegnare i fiori
La legna ardeva crepitando nel camino

Ed io insistevo per sentire ancora la vita di allora
Fino a che il sonno giungeva
Mentre l’ultimo treno fischia ancora alla stazione
Non ci sono più storie e non c’è più che le racconta

La casa tra due montagne, vicino la ferrovia
La neve che alta cadeva
Billy il cane lupo che abbaiava alla bufera
Non torneranno più nei racconti della sera.

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>